Circumvesuviana, violenza e furti: rapinatori fermati ad Ottaviano

Vincenzo Esposito

OTTAVIANO – Da un lato i disagi; dall’altro un lavoro di collaborazione tra EAV e forze dell’ordine che continua a tradursi in arresti, a danno di chi da troppo tempo tiene  in “ostaggio” i tanti pendolari del trasporto pubblico.
 
L’ultimo episodio viene segnalato proprio questa mattina, intorno alle ore 7:30, nella stazione di Ottaviano. Treno fermo dopo che all’interno di un vagone sono riconosciuti, da alcuni utenti, tre uomini di origine nord africana che nei giorni scorsi avevano perpetrato alcuni furti, sottraendo Smartphone e portafogli ai danni degli stessi utenti presenti nel convoglio.
 
A bordo treno ha inizio così un accenno di rissa, sullo stesso convoglio era presente un agente della Guardia di Finanza fuori servizio che ha provveduto a fermare i sospetti e calmare i presenti. Si è subito attivata una azione di contrasto con la collaborazione dei Carabinieri di zona che hanno assicurato un rapido intervento in loco prendendo in consegna le persone segnalate.
 

Le stesse sono state identificate e tratte in stato di arresto; contestualmente le forze dell’ordine hanno provveduto a raccogliere denuncia e testimonianza dei fatti da parte dei derubati per i rilievi del caso. Il treno ha così ripreso la sua corsa e la situazione in stazione è ritornata regolare. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250