Napoli, blitz contro il clan Lo Russo

Redazione

Camorra, 24 arrestati. Il clan Lo Russo aveva acquisito il monopolio della distribuzione del pane e imponeva il prezzo di vendita

 

 

NAPOLI - Brillante operazione congiunta dei carabinieri, squadra mobile e guardia di finanza di Napoli,  che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip partenopeo Filippo Beatrice a carico di 24 persone ritenute affiliate al clan camorristico dei “Lo Russo”.

Gli arrestati sono ritenuti a vario titolo responsabili di associazione di tipo mafioso e associazione finalizzata al traffico di droga nonché di tentato omicidio, detenzione illegale di armi comuni e da guerra ed estorsioni, reati aggravati da finalità mafiose.

Nel corso di indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli è stata documentata l’operatività, tracciate la struttura e le attività illecite del gruppo, individuati i vertici e i gestori, promotori e affiliati delle principali piazze di spaccio.

Durante le indagini è emersa la responsabilità del tentato omicidio di uno degli appartenenti a un gruppo avversario e sono stati identificati i soggetti dediti alle estorsioni a imprenditori edili,  nonché i gestori, promotori e affiliati delle principali piazze di spaccio dell’area Nord.

E' stato accertato, inolte,  il monopolio della distribuzione di pane e, addirittura, l’imposizione del prezzo di vendita, a grossi supermercati, a botteghe e agli ambulanti domenicali della zona.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250