Nola, lavoratori irregolari: sospeso opificio e denunciato titolare

Redazione

NOLA – I Carabinieri della stazione locale, insieme a personale della direzione territoriale del lavoro di Napoli,hanno svolto un ampio servizio di controllo sull’intero territorio, mirato al rispetto delle norme sul lavoro.
 
Intervento nella frazione di Piazzolla di Nola, dove è stato denunciato a piede libero un 25enne bengalese. È ritenuto responsabile di aver impiegato nel suo opificio tessile lavoratori stranieri, suoi connazionali,  irregolari. È stata sospesa l’attività perché il personale ‘a nero’ costituiva il 46% dei lavoratori nell’opificio. 

foto d'archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore