Mariglianella, rapina all’ufficio postale: il bottino è stato di 20000 euro

Redazione

MARIGLIANELLA - Era ben informato il rapinatore dell’ufficio postale di Mariglianella. E ben determinato a portare fino in fondo il suo losco piano. Secondo le informazioni fornite dagli investigatori. L’uomo travisato da passamontagna e casco è arrivato a bordo di un motorino, poi risultato rubato.

Ha fatto irruzione, arma in pugno, appena hanno aperto l’ufficio. Erano presenti tutti gli impiegati. L’uomo per far capire che non scherzava ha colpito subito col calcio della pistola uno di loro. Poi ha sequestrato il direttore nel suo ufficio e sotto minaccia della pistola gli ha fatto aprire la cassaforte.

Ha preso tutto il
contante ed ha colpito in modo ancora più forte con il calcio della pistola  il malcapitato direttore. Sul posto subito si sono portati i carabinieri di Castello Cisterna e quelli di Brusciano, una pattuglia dei vigili urbani del Comune di Mariglianella e una ambulanza del 118.

Il direttore e l’impiegato, per precauzione, sono stati portati al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria La pietà di Nola, da cui sono stati dimessi poco dopo, non avendo riportato lesioni, ma solo un bel bozzolo e tanto spavento.

Circa 20000 euro è stato il bottino. I carabinieri stanno visionando i filmati delle telecamere lungo le strade cittadine per risalire al colpevole.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore