Marigliano, controllo dei Nas in pasticceria: scatta il sequestro giudiziario

Vincenzo Esposito

MARIGLIANO – Nuovo intervento dei Carabinieri del Nas di Napoli, coordinati dal Comandante Gennaro Tiano, presso il bar pasticceria “Merenghe Az” di via Amendola . I  militari, insieme al  personale dell’Asl NA3 Sud di Marigliano, dopo l’inottemperanza alla sospensione imposta a seguito del controllo del 15 giugno scorso, hanno proceduto al sequestro giudiziario di:
 
un deposito posto su un’area cortili zia attigua all’attività, con all’interno due celle frigo del tipo prefabbricato e due celle frigo a pozzetto; delle attrezzature (forno, dei planetarie ed una impastatrice) insistenti all’interno del laboratorio di produzione attiguo al punto vendita.
 

Sequestrati anche 4 quintali di prodotti di pasticceria, poiché detenuti in cattivo stato di conservazione, e prodotti all’interno del laboratorio, peraltro già oggetto di chiusura, privi dei requisiti minimi obbligatori previsti e immagazzinati all’interno del deposito che, oltre a non riunire i requisiti igienico santari minimi, non risultava autorizzato e catastalmente censito. Sull’intervento dei Nas è stata informata la Procura della Repubblica di Nola. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore