Giugliano, intervento dei Nas al panificio: forno alimentato con legna di scarto

Redazione

GIUGLIANO – Nell’ambito delle attività finalizzate al contrasto della panificazione abusiva, i Carabinieri del Nas di Napoli, coordinati dal Comandante Gennaro Tiano, hanno eseguito in intervento in via Romagnoni.
 
Le attività di controllo hanno portato al sequestro giudiziario del panificio. I militari hanno constatato che il titolare dello stesso, per alimentare il forno a legna, utilizzava scarti di legname e pedane da imballaggio.
 

Il pane e gli altri prodotti, inoltre, venivano esposti al contatto con sostanze potenzialmente tossiche e pericolose per la salute. Sottoposti a sequestro: circa 1000 kg di alimenti poiché in cattivo stato di conservazione; 50 ql. Circa di scarti di legname e pedane da imballaggio, considerati rifiuti speciali e non pericolosi, illecitamente utilizzati per alimentare il forno a legna.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore