Pomigliano, area di 500mq sequestrata dalla Polizia Stradale di Nola

Vincenzo Esposito

Controllo anti-ricettazione ed illegalità in tema ambientale

POMIGLIANO – Questa mattina gli agenti del Distaccamento di Nola della Polizia Stradale, coordinati dal Comandante  Sabato Arvonio, hanno posto sotto sequestro penale un’area di circa 500mq sita in prossimità del cimitero di Pomigliano D’Arco.
 
L’intervento scaturisce da un controllo amministrativo, finalizzato al contrasto dei reati di ricettazione di veicoli, o parte di essi, ed alle conseguenti violazioni in materia ambientali. Sul posto è stata rinvenuta una numerosissima quantità di pezzi di ricambio, pneumatici di veicoli in pessimo stato, automezzi in ferro, numerose parti di carrozzeria, pezzi di motore relativi alla meccanica. All’interno della stessa area era presente un container, di colore bianco, contenente una miriade di pezzi di ricambio di veicoli di vario genere.

Gli uomini della Stradale hanno accertato anche l’esistenza di due locali abusivi, di circa 25mq l’uno, adibiti alla verniciatura di veicoli. Tutti gli attrezzi sono stati sottoposti a sequestro amministrativo ai fini di confisca; il titolare dell’attività è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Nola, oltre ad essere destinatario di una sanzione amministrativa da 5mila euro. L’attività d’indagine prosegue al fine di accertare eventuali ulteriori illeciti. 

foto d'archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore