Facebook, annunci e truffe: un caso anche a Nola

Vincenzo Esposito

NOLA – La prassi seguita è di quelle note: annuncio su facebook – contatto attraverso profilo personale e scambio di numeri di telefono, con tanto di rassicurazioni sulla bontà della transazione – richiesta di accredito da eseguire su postepay.
 
Dopo il pagamento arriva il “buio”. L’acquirente viene bloccato all’accesso del profilo social del truffatore che nel frattempo diventa irraggiungibile telefonicamente.  Truffa anche a Nola: Giulio F. aveva contattato Vincenzo Sorvino (probabilmente nome di finzione. Stesso discorso per il profilo “fake” di facebook) per l’acquisto di un giradischi Pioneer Plx 1000. Oltre 600 euro il valore stimato del prodotto: per l’acquisto ne erano stati chiesti 300.

Dopo il pagamento il truffatore è scomparso dai radar. Per impedire che altri si trovino nella stessa situazione, il giovane nolano ha raccontato la sua esperienza mettendo in guardia da possibili nuovi episodi del genere. Diffuso anche il numero con cui ha interagito durante la truffa - 342XXX1098 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore