Auto rubata a Somma Vesuviana: denunciato 63enne di Nola

Redazione

NOLA – Durante un servizio di controllo dell’intera area del nolano e del vesuviano,. sono state eseguite due ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal Gip di Nola, indirizzata a Michele Merola, 30enne di San Gennaro Vesuviano, e Stella Giugliano, 18enne di Nola, arrestati in flagranza, lo scorso 13 maggio, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
 
Negli ultimi giorni, dai carabinieri della compagnia di nola, sono stati denunciati un 29enne di origini bulgare, domiciliato a San Gennaro Vesuviano,  per porto abusivo d’armi, dopo esser stato sorpreso in possesso di un manganello, sottoposto a sequestro
 

e per ricettazione, anche per un 63enne di Nola, già noto alle forze dell’ordine: è stato trovato in possesso di una fiat punto rubata lo stesso giorno a Somma Vesuviana.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore