Nola, in possesso di banconote false: arrestati 3 cittadini ucraini

Vincenzo Esposito

NOLA - Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza Nola hanno arrestato Ilona Lefremeniuk, di 36 anni, Ekaterina Saltanova, di 24 anni, e Andij Maksimov, di 26 anni, responsabili in concorso del reato di spendita di banconote false.
 
Un’attività investigativa ha consentito di intercettare ieri sera i tre ucraini a bordo di un’autovettura in via Cimitile nella quale i poliziotti hanno rinvenuto diverse banconote contraffatte con tagli da 20 e 50 euro. Poco prima la banda aveva cercato di spendere alcune banconote false in un esercizio commerciale.
 
Gli agenti hanno quindi esteso l’operazione in un appartamento di via Cavour a Frattamaggiore abitato dai tre nel quale hanno rinvenuto e sequestrato 2.520,00 euro di banconote false, n. 6 bossoli, una parrucca da travisamento. I tre sono stati arrestati e sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicati stamattina con rito direttissimo.

Saltanova e Maksimov sono stati anche denunciati in quanto privi di permesso di soggiorno. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore