Controlli a raffica nel Vesuviano: arresti e denunce

Redazione

AREA VESUVIANA – Raffica di controlli nell’area vesuviana da parte dei Carabinieri, per un’operazione ad ampio raggio che ha portato a diversi arresti e denunce sul vasto territorio. I Carabinieri della compagnia oplontina hanno tratto in arresto Youssef Ben Mustapha Ferchichi, 42enne, domiciliato a Poggiomarino, già noto alle forze dell’ordine, destinatario di un ordine di carcerazione della procura generale di Pistoia in forza del quale dovrà espiare un anno e 9 mesi di reclusione per detenzione e spaccio di stupefacente. Dopo le formalità è stato trasferito a Poggioreale.
 
Denunciato in stato di libertà per truffa ai danni dello stato un 73enne di Striano, il titolare di un circolo sportivo: durante un controllo i militari hanno rinvenuto e sequestrato nel circolo 8 computer -2 dei quali usati come slot machines abusive- 5 utilizzati per giochi on-line non autorizzati e uno come server.
 
C’era anche una macchina cambiamonete modificata: invece di acquisire le banconote e cambiarle in spiccioli, l’apparecchio trasferiva il denaro inserito esclusivamente per alimentare il credito dei giocatori on-line.

Per il medesimo reato è stata denunciata una 56enne di Poggiomarino, titolare di un’associazione sportiva dilettantistico. Nell’attività c’erano 2 computer utilizzati come slot machines e 1 macchina cambiamoneta analoga a quella descritta prima. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore