Napoli, distruggono bar armati di mazza da baseball: arrestati

Redazione

NAPOLI – Sono stati fermati dagli agenti del Commissariato di Polizia Arenella che li hanno arrestati per il reato di rapina aggravata: si tratta del 18enne Gennaro Fiorentino e del 22enne Antonio Giannone, entrambi napoletani.
 
I poliziotti, durante il controllo del territorio, poco dopo le 20.00 di ieri sera in via Miano, hanno udito delle urla provenire dall’interno di un bar. Prontamente intervenuti, hanno bloccato due dei tre giovani che stavano commettendo una rapina all’interno dell’esercizio commerciale; dopo avervi fatto ingresso avevano spaccato con una mazza da baseball alcune vetrine.

Urlata la richiesta di consegnargli i soldi, nello specifico il contenuto della cassa pari a 135 euro. Gli agenti hanno arrestato due dei rapinatori mentre il terzo è attivamente ricercato. I due sono stati condotti a Poggioreale, la mazza da baseball sequestrata ed i soldi restituiti alla vittima. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore