Mancanza igiene e tracciabilità: doppio intervento dei Nas nel napoletano

Redazione

NAPOLI - Continua l’operazione di controllo delle aziende operanti nel settore alimentare, ad opera dei Carabinieri del Nas di Napoli, coordinati dal Comandante Gennaro Tiano. Doppio intervento durante questa settimana: il primo è stato effettuato a Sant’Antimo presso il supermercato Sisa di via G. Di Vittorio, dove si è provveduto al sequestro amministrativo di circa 100kg di prodotti alimentari (carne suina, carne bovina, sugna alimentare e pane). Erano esposti alla vendita privi di qualsiasi indicazione utile a garantirne la tracciabilità.
 

Altro intervento a Sant’Anastasia,  dove i militari dipendenti hanno eseguito un’ispezione igienico-sanitaria presso un panificio abusivo, gestito da un 65enne del posto e già oggetto di precedente sequestro. L’uomo è stato deferito per violazione di sigilli e perché sorpreso a panificare abusivamente. Sequestrati panetti in corso di lievitazione.   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore