Giugliano, prostituzione: attività promossa attraverso il web

Redazione

GIUGLIANO – Le indagini scaturiscono da un’operazione dei Carabinieri nata a seguito di segnalazione da parte di una prostituta: voleva “uscire dal giro e per questo era stata brutalmente aggredita. Un’attività svolta presso l’Hotel “Il Borgo” di Varcaturo, già sequestrato ben 2 volte da parte della Guardia di Finanza, nel primo caso per abusivismo e nel secondo nell’ambito di indagini anti-prostituzione.

Nuovo particolare sulla vicenda: venivano selezionate le donne da avviare alla prostituzione, sia italiane che straniere, dopodiché  se ne “promuoveva” l’attività attraverso servizi fotografici ed inserzioni sul web. Tre persone sono state raggiunte da ordinanza di custodia cautelare  in carcere, ai domiciliari e con divieto di dimora, per favoreggiamento alla prostituzione. 

foto d'archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250