Acerra, estorsione e lesioni personali: fermato 45enne del posto

Vincenzo Esposito

ACERRA – Continua il servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto alle illegalità diffuse, messo in atto dai Carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna, in collaborazione con i colleghi del reggimento Campania.

Durante le operazioni è stato  arrestato Eugenio Tagliaferri, 42enne residente ad Acerra e già noto alle forze  ell'ordine.

L'uomo  è stato raggiunto da ordinanza emessa dal Tribunale di Nola, in aggravamento degli arresti domiciliari ai quali era sottoposto, per estorsione e lesioni personali commessi ad Acerra nel gennaio 2015. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore