Napoli, preso pericoloso latitante

Redazione

NAPOLI -  Arrestati per detenzione di arma clandestina, in concorso tra loro, E.A. 17enne napoletano con numerosi precedenti di polizia e Antonio Milo, napoletano 37enne già ricercato dagli agenti del Commissariato di Polizia Scampia .

I poliziotti dopo un’a
ccurata indagine hanno effettuato un blitz in un appartamento al piano terra di uno stabile in Via Abate Gioacchino in uso al 17enne, hanno bloccato il minore ed all’interno dell’unica camera da letto, hanno sorpreso il Milo sfuggito lo scorso due marzo all’operazione “Bolero” dei Carabinieri.

Antonio Milo era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa lo scorso mese di febbraio dal Tribunale di Roma per il reato di cui art. 74 DPR 309/90 in qualità di promotore, organizzatore e dirigente dell’associazione a delinquere.

Durante la perquisizione è stato trovato , accanto alla porta d’ingresso, un borsello con all’interno una pistola a tamburo calibro 38 special marca A URFRTT & C. GARDONE VT ITALY con matricola abrasa, nonché 6 proiettili 38 Special. Il minore è stato condotto al CPA dei Colli Aminei, mentre per Milo si sono aperte le porte del carcere.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250