Napoli, il "ritorno" di Maradona

Vincenzo Esposito

NAPOLI – “Chi ama non dimentica”, il noto messaggio che da tempo riporta alla memoria il Napoli che fu grande, e soprattutto il suo grande trascinatore. Il miglior calciatore della storia è passato di qui, e la sua maglia, la sua magia, restano segno indelebile nell’identità di un popolo che si ritrova in quel 10 rivoluzionario.

Ha impiegato 48 ore per riportare all’antico splendore l’opera nei Quartieri Spagnoli. Salvatore Iodice ad occuparsi del lavoro attraverso cui ri-valorizzare un pezzo di storia partenopea: il disegno che riproduce Maradona fu realizzato durante l’epoca d’oro del Napoli. Tra calcio e “fede”, con un occhio al passato ed una speranza per il futuro, attraverso la “magia” di chi da sempre rappresenta motivo d’orgoglio per la storia calcistica partenopea.  

foto ansa

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore