Nola: moglie, marito, cognata ed una pretesa economica mensile. Che fare ?

Nicola Riccio

"L’avvocato Olga Izzo del Foro di Nola risponde ad un quesito inviato alla mail : rubricalegale@marigliano.net"

Rubrica “L’Avvocato Risponde”: La Signora Gina di Nola si trova in una dinamica familiare complicata ed invia una mail all’indirizzo rubricalegale@marigliano.net esprimendo tutta la sua amarezza.

“ Mia cognata non svolge, nè ha mai svolto alcuna professione o attività lavorativa. Chiede continuamente a mio marito, suo fratello, un sostentamento in denaro che lo stesso , visto il forte vincolo familiare, le corrisponde. Mia cognata, però, non ha alcun problema che le impedisca di lavorare , nè di salute nè altro ; per altro è proprietaria della casa dove abita e, pur avendole trovato anche ottime opportunità di lavoro, non intende svolgerne alcuno.

Questa situazione causa gravi conseguenze economiche sul piano familiare della mia famiglia nonchè gravi tensioni fra me e mio marito. Come posso impedire che la donna continui ad avanzare le proprie richieste e quindi la situazione si protragga?

" L’Avv. Izzo così risponde al quesito postole dalla Signora Gina, abbandonando un po’ i panni della guida legale ed indossando quelli della consigliera : “ Mi sento di suggerire in primis alla signora che ci scrive , di parlare con calma e apertamente con suo marito , facendogli presente che questa continua disponibilità economica nei confronti della sorella non giova certo al loro nucleo familiare. In sostanza, non esiste un rimedio legale per impedire a sua cognata di chiedere un sostentamento economico al fratello, che d'altronde puntualmente le ricambia. Pertanto alla luce ancor più delle condizioni di ottima salute di cui gode la signora ( di cui lei non riferisce l'età) può solo provare a far ragionare suo marito affinché, anziché foraggiare la sorella, la solleciti magari a rendersi autonoma e considerare le esigenze della Vostra famiglia “.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore