Eav, sicurezza trasporti: protocollo con Polizia ed esercito

Vincenzo Esposito

NAPOLI - Dopo il provvedimento attraverso cui sono stati impiegati dirigenti aziendali contro la lotta ai “portoghesi”, ancora nuove azioni in campo da parte dell’EAV. Si tratta di scelte mirate in particolare alla sicurezza sui convogli, “sorvegliata” speciale delle ultime settimane per eventi di criminalità che hanno visto vittima anche una giovane di Nola.
 
Sarà firmato domani il protocollo d’intesa con le forze dell’ordine, esercito e polizia. “Intanto non siamo fermi – si legge nella nota - Con grande sforzo in termini di impegno ma convinti di dare nell'immediato segnali concreti, partiamo con le ronde a bordo treno sulle tratte e negli orari più a rischio. Continuano i controlli anche in serata.

A coordinare le operazioni sono scesi gli uomini della security aziendale. Risultati: tre allontanati perchè sprovvisti di biglietto ed in evidente stato di ebrezza, altri 5 costretti a fare il biglietto per proseguire la corsa.  Piccoli risultati, la lotta è grande. Ma sono le piccole cose che fanno poi un risultato”.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore