Brusciano, "Caso Castaldo": la replica dei familiari

Vincenzo Esposito

BRUSCIANO – Abbiamo raccontato ieri di quanto accaduto presso l’aeroporto Internazionale “El Prat” di Barcellona,  dove, grazie ad un’azione congiunta tra  i Carabinieri del nucleo investigativo di Napoli ed il servizio di cooperazione internazionale di polizia e polizia spagnola, è stato arrestato Antonio Castaldo, 41enne di Brusciano.
 
Era ricercato – si legge nella nota dei Carabinieri -  dal settembre scorso in quanto sfuggito all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip di Napoli su richiesta della locale D.d.a. per associazione di tipo mafioso, detenzione illecita di sostanze stupefacenti, detenzione e porto abusivi di armi comuni e da guerra e ricettazione”.
 
Arriva oggi in redazione un chiarimento a firma di Maddalena De Filippo, cognata di Castaldo, che a nome della famiglia ha voluto portare il proprio contributo alla notizia:“Si fa presente che Antonio Castaldo è incensurato, non ha mai avuto a che fare con la giustizia, non ha mai fatto spaccio di stupefacenti nè ha detenuto armi di alcun tipo. Semplicemente, anni addietro ha intestato a suo nome, un'attività di un suo amico e conoscente, a suo dire per motivi fiscali, ossia per farlo risparmiare sulle tasse.
 
Tale amico a quanto pare è uno degli indagati facenti parte delle indagini da Voi menzionati. Ora, premesso che anche questo è un illecito ed è perseguibile, diversa è però la gravità dei capi di accusa. Vi renderete conto che per un familiare leggere quanto Voi avete scritto di un proprio congiunto, dipingendolo come un delinquente d'alto calibro, è un colpo al cuore!
 

Tra l'altro Antonio Castaldo al di là della sua avventatezza nel frequentare persone che si sono poi rivelate di poco conto, e ancor più al di là della sua ingenuità nell'aiutarli, sottovalutando la gravità di questi suoi atti, è da tutti considerato in paese un amicone che ha sempre difeso i più deboli talvolta anche litigando e affrontando di petto coloro che facevano i bulli! Questo è Antonio, un ingenuo che pagherà come sempre le colpe di chi veramente ha colpa!  ".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250