Nolano, Circumvesuviana tra disagi ed atti di teppismo: aggredito conducente

Vincenzo Esposito

CICCIANO/BAIANO – Disagi e vandalismo sono i protagonisti di giornata a seguito di due eventi, che hanno coinvolto in giornata il treno della Circumvesuviana sulla tratta Napoli-Baiano. I passeggeri sono stati fatti  scendere alla fermata di Nola, intorno alle ore 14:00,  perché  a Cicciano è caduto di un albero, nei pressi del passaggio a livello di via Marconi, che ha determinato l’interruzione della linea.
 
Situazione ben più grave quella registrata a Baiano, invece,  dove un macchinista, Carmine Cangiano, è stato vittima di aggressione da parte di un gruppo di ragazzi. Colpito con un oggetto contundente è stato soccorso dal capotreno ed immediatamente accompagnato presso l’ospedale di Nola per le cure del caso. Applicati due punti di sutura e riconosciuti 10 giorni di prognosi.

Uno degli aggressori è stato immediatamente fermato dai Carabinieri che sono al lavoro per individuare gli altri aggressori. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore