Accertamento ICI anno 2011. Posso evitare di pagare?

Nicola Riccio

L’avvocato Olga Izzo del Foro di Nola risponde ad un quesito inviato alla mail : rubricalegale@marigliano.net

Rubrica “L’Avvocato Risponde” – Al via la rubrica legale targata Marigliano.net , un utile strumento al servizio del cittadino offerto dalla redazione. Quest’oggi affrontiamo la spinosa questione ICI - imposta comunale sugli immobili - vecchia e temuta imposta sul patrimonio immobiliare, sostituita dal 2012 dall'Imposta municipale propria (IMU). Il Signor Orlando ci scrive : “ L’11.11.2015, il Comune mi ha inviato due accertamenti per omesso pagamento ICI su un immobile per gli anni 2009 e 2011. Per favore potete dirmi, visto che sono trascorsi 5 anni, se sono prescritti. Vi ringrazio e Vi saluto cordialmente.”

Così l’Avvocato Izzo Risponde : “ In merito alla sua, premesso che il termine di prescrizione quinquennale è corretto, l’avviso che quest’ultimo viene interrotto se riceve qualsiasi atto scritto di notifica prodromica a ciò deputato, ossia lettera inviata a Lei contribuente da parte del comune, quest’ultima fa decorrere dalla data di ricezione il termine prescrizionale. Le faccio presente che l’art 11 della legge n. 504 del 1992 stabilisce che: “nel caso di omessa presentazione dell’Ici, l’avviso d’accertamento dev’essere notificato, entro il 31 Dicembre del quinto anno, successivo a quello in cui la dichiarazione o la denunzia avrebbero dovuto essere presentate”.

Con l’entrata in vigore della Finanziaria, quindi, a far data dal 1° gennaio 2007, gli avvisi di accertamento in materia di Ici devono obbligatoriamente essere notificati, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui la dichiarazione o il versamento sono stati o avrebbero dovuto essere effettuati. Quindi, nel caso specifico, per quel che riguarda il 2009, il termine ultimo per la notifica era il 31 dicembre 2014; per il 2010 il 31 dicembre 2015 (31 dicembre compreso).

Va, infine, segnalata un’eccezione: per quanto riguarda l’Ici dovuta per gli anni, che vanno dal 2000 all’anno 2004 – a seguito della finanziaria approvata il 30.12.2004 – il termine per l’accertamento dell’Ici è slittato di un anno, con la conseguenza che la prescrizione si verificherà, di fatto, non già dopo cinque anni, bensì dopo sei anni. Così se è dovuta l’ici per l’anno 2004, il termine decorrerà dal 31.12.05, con la conseguenza che l’imposta si prescriverà il 31.12.2010, anziché il 31.12.2009. avrei bisogno di sapere da lei , se ha ricevuto lettere di avviso accertamento o meno, spero di essere stata esaustiva ad ogni buon conto e per ulteriori delucidazioni può prendere contatto con la redazione per me. Cordiali saluti”.

 Per dubbi sulla questione o per scioglierne dei nuovi , inviate le vostre domande alla mail: rubricalegale@marigliano.net

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore