Napoli, accoltellato in discoteca: 30enne in prognosi riservata

Vincenzo Esposito

LICOLA – Una scena già vista e che testimonia la necessità di lavorare ancora alla costruzione di una “cultura” dello stare insieme. Il tutto è avvenuto durante le prime ore del mattino del 1 gennaio: due ragazzi in fila, la lite, poi l’accoltellamento.

Secondo la ricostruzione dei Carabinieri sarebbe stato uno spintone (probabilmente involontario) ad innescare il tutto: epilogo, un 30enne in prognosi riservata ma non in pericolo di vita, ed un 21enne, Rosario Vassallo (già noto alle forze dell'ordine) in carcere con l'accusa di tentato omicidio. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore