Napoli, scontri pre-Europa League: 65 tifosi polacchi finiscono in Questura

Vincenzo Esposito

NAPOLI – Feriti ed arrestati: un totale di 65 tifosi polacchi finiti in Questura per l’identificazione. Si tratta dell’epilogo di quanto accaduto questa notte. Diversi gli scontri e le risse registrate a Napoli, “confronto” violento da cui ad avere la peggio sono stati quattro napoletani.

I tifosi polacchi hanno incendiato l’auto di uno dei malcapitati; uno di loro è stato malmenato. Cresce l’attenzione in vista di questa sera, quando si disputerà il match tra Napoli e Legia Varsavia (Europa League). Nel frattempo si contano i danni di una trasferta “violenta”, di persone le cui azioni nulla hanno a che vedere con il “calcio”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore