Marigliano, la Comunità di San Marcellino in lutto per la morte di Nunzio

Redazione

MARIGLIANO - Annullata la manifestazione “Vestiamo l’albero” nella parrocchia di San Marcellino a Lausdomini. La morte di Nunzio Nusco, l'operaio di 40 anni morto lunedì sera cadendo dal tetto dell'autoparco comunale in via Campitelli, dove stava lavorando,  ha gettato nello sconforto più totale l'intera comunità lausdominese.

La sua figlioletta di 5 anni doveva insieme agli altri piccoli del progetto “ La vita è bella” contribuire alla vestizione dell'abete e del presepe in parrocchia, dove il parroco don Salvatore Spiezia affranto in segno di lutto ha ridimensionato le funzioni religiose.

Una giornata dell'Immacolata di dolore, insomma, nella frazione Lausdomini. La morte di Nunzio ha sconvolto il borgo di San Marcellino. L'atmosfera è di infinita tristezza e di lacrime.

I tanti gli amici di Nunzio si stanno stringendo intorno alla famiglia per portare una parola di conforto o semplicemente per far sentire la propria vicinanza. Nunzio era un bravo ragazzo, uno di quelli che aveva sempre il sorriso sulle labbra, nonostante le difficoltà.

Si abbracciano gli amici di sempre e piangono , indicando con un dito il posto dove lui era solito sedersi. -Dice Alessandro: “Ma come è potuta succedere una cosa del genere? Dio mio, lo aspettavamo al bar, dove lui di solito passava ogni sera prima di far rientro a casa, pensavamo a un contrattempo. Come potevamo immaginare?".
Intanto si aspettano i risultati dell’esame autoptico e il via per i funerali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Farmacia dottor Luciano Vincenzo
test 300x250
In Evidenza
test 300x250