Marigliano, furti con scasso alle tabaccherie

Redazione

MARIGLIANO - Ritorna l'incubo furti per i tabaccai. Con l'approssimarsi del Natale la criminalità alza il tiro. Nel mirino le sigarette. Stranamente i malviventi non fanno piazza pulita di altro, a parte una visitina alle casse, prima di dileguarsi. E' toccato alla nota tabaccheria del Cellini, a San Vitaliano, circa tre settimane fa, dove furono rubati anche gli spiccioli presenti in cassa.

Nella notte scorsa
un altro furto si stava consumando nella tabaccheria di via Isonzo. I ladri hanno forzato anche la saracinesca, ma i forti rumori hanno attirato l'attenzione del proprietario dello stabile che ha allertato i carabinieri, che intervenendo prontamente li hanno messi in fuga senza fargli rubare nulla. .

Stesso modus operandi nella notte a corso Umberto I. Qui però a metterli in fuga sarebbe stato un maresciallo dei carabinieri, che abita al piano superiore. La tabaccheria in questione è quella vicino all'abbigliamento Lombardi. I tabaccai, e non solo,  sono molto preoccupati e temono una nuova recrudescenza criminale in questo periodo prefestivo. Sui furti seriali stanno indagando i carabinieri della stazione di Marigliano, agli ordini del comandante Raffaele Di Donato,anche con l'aiuto delle immagini registrate dalle telecamere di alcuni esercizi commerciali. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore