Marigliano, I.T.C.G. "Rossi-Doria" occupato: gli studenti si dividono

Vincenzo Esposito

MARIGLIANO – Situazione insolita quella che vede protagonista l’I. T. C. G. Rossi Doria di Marigliano. Questa mattina il fermento nei pressi dei cancelli dell’Istituto Tecnico Mariglianese, poi l’entrata di una parte dei ragazzi tradottasi in occupazione dell’edificio.
 
Motivo della protesta, alcune problematiche a livello strutturale (più e meno importanti) interessanti il “Rossi-Doria” (tra cui quella particolarmente critica di una scala esterna che andrebbe rafforzata). Problemi ben noti, rispetto a cui, da quanto apprendiamo, già è stata protocollata richiesta alla “Ex Provincia” (Città Metropolitana), da parte del Dirigente Scolastico Giuseppe Ianniciello.
 
Una questione il  cui unico intoppo sarebbe quindi la  tempistica d’intervento. Proprio la condivisione del problema (sollecitazione anche ai ragazzi di segnalarlo, come ulteriore sostegno a quanto già fatto dal vertice scolastico) aveva portato nei precedenti giorni ad un momento di dialogo tra studenti e preside: obiettivo, trovare una soluzione alternativa all’occupazione.

Questo il motivo dell’insolita situazione mattutina: ad una piccola parte entrata all’interno dell’Istituto, si è opposto un gruppo composto di studenti e professori che, dall’esterno dei cancelli, chiedono di tornare alla “normalità”.E' in redazione un elenco di tutti coloro che hanno rifiutato tale tipo di protesta. 

 

Vincenzo Esposito - Nicola Riccio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore