Droga nel napoletano: arresti a Pomigliano, Poggiomarino e Torre Annunziata

Vincenzo Esposito

POGGIOMARINO – Task force ad opera dei Carabinieri in tema spaccio di stupefacenti. Diversi gli interventi avvenuti nella giornata di ieri: dall’inseguimento in pieno centro a Pomigliano, che ha portato all’arresto di due soggetti già noti alle forze dell’ordine, a quanto avvenuto a Poggiomarino.
 
I Carabinieri della Stazione di Poggiomarino si sono dedicati a specifici controlli preventivi nelle zone frequentate dai giovani e hanno arrestato in flagranza Michele Albertino 18enne di Scafati noto alle forze dell’ordine, mentre in piazza De Marinis spacciava due dosi di marijuana (per un totale di 0,6 grammi ciascuna) ad un assuntore. Ora si trova ai domiciliari in attesa della direttissima.

Accade lo stesso a Torre Annunziata in cui, i militari della Stazione Carabinieri locale, hanno proceduto all’arresto di Vincenzo Visiello, 46enne di Torre Annunziata noto alle forze dell’ordine (già agli arresti domiciliari) in esecuzione dell’Ordine di Carcerazione per cumulo di pene emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Napoli: espierà 3 anni e 7 mesi per detenzione di arma clandestina e detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’arrestato è stato tradotto presso il carcere di Poggioreale. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore