Nola, zona Asi: task force per il controllo tributi

Vincenzo Esposito

NOLA - Dopo aver sistemato le banche dati,  parte l’accertamento nei confronti degli imprenditori della zona Asi e del distretto Cis - Interporto - Vulcano  buono.  Sotto la lente il pagamento dei tributi locali, dall’Ici alla Tasi. Al lavoro, nell’individuazione degli evasori, ci sarà un’apposita task force costituita dai dipendenti del Comune di Nola che saranno coordinati dal comandante della polizia locale e dal responsabile del servizio tributi.
 

A preparare il lavoro, propedeutico all’attività della squadra, è stata l’Agenzia di sviluppo dei Comuni dell’area nolana.  Nell’ottica della regolarizzazione dei rapporti tra ente e contribuenti ci si sta anche attrezzando per accogliere e proporre una serie di strumenti deflattivi come la conciliazione giudiziale, la mediazione e l’accertamento con adesione.  I controlli, oltre ad essere finalizzati all’evasione tributaria riguarderanno, con il contributo dei tecnici comunali, anche gli oneri di urbanizzazione.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore