Carbonara Di Nola, torna a casa ubriaco e picchia moglie e figlio

Redazione

CARBONARA DI NOLA - Era da tempo che in quella casa si verificavano episodi di violenza contro la moglie. Il culmine si è avuto quando l'atra sera, tornato a casa ubriaco, per futili motivi, ha massacrato di botte la moglie e il figlio.

È successo a Carbonara di Nola, dove i carabinieri della stazione di Piazzolla Di Nola hanno arrestato un uomo di 51 anni per maltrattamenti in famiglia e lesioni. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato bloccato nella sua abitazione immediatamente dopo che, in stato di ubriachezza, aveva picchiato a calci e pugni la moglie 41enne e il figlio 16enne, tanto che i due sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari.

La mamma e il figlio, infatti, sono stati medicati, per lesioni guaribili per entrambi in 3 giorni, dai medici dell’ospedale di Nola. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore