Pollena Trocchia, sorpreso mentre smontava un’auto rubata.

Redazione

Arrestato un 61enne mentre cominciava a smontare auto rubata. Nel suo capannone anche un apparato per disturbare le frequenze dei sistemi di allarme

POLLENA TROCCHIA - Stava cominciando a smontare una Ford Focus rubata di recente a Pozzuoli, in un capannone su via Musci, a Pollena Trocchia, quando è stato sorpreso dai carabinieri. Si tratta di Giordano Roberto, 61 anni, residente a Ponticelli e già noto alle forze dell’ordine.

È stato arrestato per ricettazione dai carabinieri della tenenza di Cercola con i colleghi di Torre Del Greco. Nel capannone è stato trovato anche uno jammer, un apparecchio usato per disturbare le frequenze degli impianti d’allarme satellitari, ma anche degli impianti radio e telefonici.

Sul posto sono state trovate anche una Tiguan rubata a Napoli il giorno 9, dalla quale erano già state rimosse parti meccaniche e di carrozzeria, e parti di diverse altre auto, senza contrassegni. L’uomo è stato portato nel carcere di Poggioreale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore