Marigliano, raid alla Stazione Utopia: la replica di “Lotta Studentesca Marigliano”

Vincenzo Esposito

MARIGLIANO – Dibattito acceso per quanto accaduto presso l’area della ex stazione di Marigliano: ad accendere la discussione il raid della scorsa notte  che ha lasciato “in eredità”, su alcune delle superfici dello spazio curato dal Collettivo Utopia, una serie di scritte riconducibili a “ Lotta Studentesca Marigliano”.
 
Immediata la reazione di condanna da parte dei cittadini, anche attraverso il web. A rispondere alle accuse ricevute sono gli stessi ragazzi di “Lotta Studentesca Marigliano”.
 
"Prendiamo le distanze dagli attacchi che stiamo subendo questa mattina su Marigliano.Net. Capiamo che stiamo iniziando a dare fastidio, qualcuno cerca di contrastare la nostra inevitabile avanzata tra i giovani tramite i movimentucoli liberal-comunisti...ebbene signori, noi facciamo politica, difendiamo la nostra terra ed il nostro popolo, non abbiamo tempo per scadere in queste sciocchezze, in guerre tra bande che cercano di simulare in malo modo(fortunatamente) i famigerati anni di piombo.
 

Rimandiamo quindi al mittente le accuse, ed invitiamo coloro che ci hanno accusato di tale gesto a chiedere pubblicamente scusa al nostro movimento ed ai nostri militanti, altrimenti saremo costretti ad agire per vie legali" .

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore