Pomigliano, cimitero vandalizzato: tombe distrutte a colpi di martello

Vincenzo Esposito

POMIGLIANO –  E' una città intera che adesso chiede l’individuazione ed una pena esemplare per gli esecutori del vile gesto compiuto nella notte tra il 16 ed il 17 settembre. Non hanno solo rubato, ma hanno violato la sacralità  di un luogo di culto.

 

Ignoti si sono introdotti all’interno del cimitero distruggendo, armati di martello, diverse tombe. Un atto che va oltre il vandalismo, una brutalità irrispettosa della vita così come della morte.

Da Pomigliano si invoca la sicurezza: oltre alla vicenda raccontata, una scia di furti  hanno visto coinvolte diverse aree del territorio. I cittadini  chiedono soluzioni rapide ed efficaci contro il clima di terrore in cui si convive quotidianamente. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM G. Menichini
test 300x250
In Evidenza
test 300x250