Marigliano: sfiorata la tragedia in via San Francesco.

Giuseppe Monda

Donna miracolata per il crollo di una finestra, sul posto anche il sindaco Carpino. -FOTO.

MARIGLIANO - Il brivido dei primi giorni di scuola, rotto da un tonfo che ha trasformato l’emozione in paura.

In via San Francesco, poco prima delle 8:30 di ieri mattina,  si è verificato il crollo di una finestra che solo miracolosamente non è rovinata su una giovane donna che si era intrattenuta all’esterno del Bar Masulli dopo aver accompagnato suo figlio alla vicina scuola media Dante Alighieri. 

La donna è rimasta leggermente ferita. Ma pochi centimetri avrebbero potuto trasformare l’episodio in tragedia.  

Un passo mancato, una  voce  o un suono, che l’ha distratta un attimo portandola a spostarsi un pò più in là, le ha salvato la vita . La pesante finestra per ragioni ancora da accertare, è finita giù dal secondo piano del palazzo dello stesso bar Masulli ,frantumandosi sull’asfalto dopo aver lacerato i vestiti della donna, ferendole anche la testa. 

Immediato è stato l’intervento dei Vigili Urbani di Marigliano, già  in servizio su Via San Francesco per regolare il traffico nei pressi degli edifici scolastici; sul posto è arrivato immediatamente anche il sindaco Antonio Carpino, accompagnato dal responsabile dell’ufficio Tecnico del Comune e un' ambulanza del 118. 

 Per la donna, rimasta tremendamente scossa dopo l’episodio, è stato predisposto precauzionalmente il ricovero presso il Pronto Soccorso  dell’ Ospedale SAnta Maria la Pietà di Nola. Si stanno ora cercando di capire le cause che hanno portato ad un crollo che poteva costare la vita a chiunque si trovasse sotto.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Monda >>




Articoli correlati



Altro da questo autore