Marigliano: maltempo, tra allagamenti e disagi

Giuseppe Monda

--- FOTO ---

MARIGLIANO - L’intero hinterland napoletano ha vissuto questa mattina un sabato ricco di disagi dovuti al maltempo. Dalla grandinata record verificatasi a Napoli, dove i danni alle auto sono stati davvero considerevoli, fino alla tempesta di fulmini sui paesi vesuviani dove la pioggia torrenziale delle 11:00 ha provocato i soliti allagamenti tanto da mandare in tilt la circolazione automobilistica.

Marigliano ha dovuto fare ancora una volta i conti con  il corso Vittorio Emanuele e il Centro Storico inesorabilmente allagati, dove commercianti avviliti hanno cercato in tutti i modi di arginare il fiume di acqua piovana che si riversava in Via Giannone. 

La situazione del traffico è peggiorata anche in virtù della caduta delle luminarie predisposte per l’imminente inizio della Festa dedicata ai Tre Santi, nei pressi di Via Isonzo.  Uno dei pali blu che reggeva l’arcata luminosa ha ceduto probabilmente per effetto del vento e della pioggia , cadendo miracolosamente in un punto in cui nè auto nè pedoni passavano in quel momento.

Le previsioni ora lasciano ben sperare per tutto il fine settimana, non dovrebbero infatti verificarsi ulteriori rovesci prima della giornata di giovedì.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Monda >>




Articoli correlati



Altro da questo autore