Somma Vesuviana, infastidisce i passanti e aggredisce i carabinieri

Redazione

Arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale

SOMMA VESUVIANA - Ieri pomeriggio in via Cimitero, un uomo si diverte a infastidire la gente che passa. Subito intervengono i carabinieri della locale stazione, allertati dagli stessi passanti.
L’uomo appena vede i militari li aggredisce con calci e pugni. I carabinieri riescono comunque a immobilizzarlo e ammanettarlo. Si tratta di di Cesare Improta, un 50enne del posto già noto alle forze di polizia.

I carabinieri, a causa d
ell’aggressione, sono dovuti ricorrere alle cure mediche presso la Clinica Trussi di Ottaviano, dove hanno avuto qualche giorno di prognosi. Improta, trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma, è in attesa di processo con rito direttissimo.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore