Marigliano: rapina al tabacchi di fronte al Comune.

Giuseppe Monda

Un malvivente avrebbe rapinato 12mila euro nella centralissima tabaccheria di Corso Umbero I.

MARIGLIANO - Nuovo colpo e nuovo danno per il commercio mariglianese. Dopo la rapina della scorsa settimane al caseificio la “Nuova Masseria”, a subire un duro colpo ad opera dei malviventi questa volta è stata la tabaccheria situata di fronte al Palazzo Comunale di Marigliano.

Secondo quanto denunciato dal titolare dell’esercizio, sotto il sole rovente delle 12:00 e nell’apparente tranquillità di Corso Umberto I, un ladro armato ha fatto irruzione all’interno del suo locale, portando via un bottino di 12mila euro in contanti, dileguandosi subito dopo.

I Carabinieri di Marigliano agli ordini del Comandante Raffaele Di Donato sono intervenuti immediatamente sul posto, eseguendo le verifiche del caso ed avviando subito le indagini per assicurare il malvivente alla giustizia.

 I militari, che hanno dichiarato di non tralasciare nessuna pista, stanno tuttora visionando tutti i filmati delle telecamere della zona, le attività commerciali di C.so Umberto I e dello stesso Municipio (quelle della tabaccheria erano fuori uso), ma non è stato, fino a questo momento, individuato nessun malvivente in fuga.

Nemmeno i Vigili Urbani presenti nelle vicinanze e le tante persone che affollavano la piazza sembrano essersi accorti della rapina. Certo che un sistema di videosorveglianza migliore e più appropriato renderebbe sicuramente più agevole il lavoro dei Carabinieri e più sicura la vita dei commercianti e dei cittadini. Tutte le ipotesi, comunque, su come siano andati i fatti,  sono adesso al vaglio dei Carabinieri di Marigliano,  che indagano a 360 gradi per fare piena  luce sull’accaduto.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Monda >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250