Yulin Festival Cinese, raccolte 30mila firme per fermare la barbarie

Vincenzo Esposito

Iniziativa volta a sensibilizzare rispetto a quanto accade ogni anno a Yulin, in Cina. Questa è  la petizione lanciata da Giancarlo Salce con la quale si chiede di accendere i riflettori sulla vicenda durante l’Expo.
 
“ Ogni anno - dichiara Salce - vengono barbaramente uccisi con metodi crudeli e spesso scuoiati ancora vivi migliaia di cani e gatti (catturati per strada o sottratti ai proprietari da bande criminali) per soddisfare il palato di delinquenti che alimentano una "indecente tradizione ormai soltanto economica" .
 
Ad oggi sono circa 30 mila le firme raccolte.
 
 

ecco il link per sottoscrivere la petizione

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore