Frattaminore, presa banda di falsari

Redazione

Blitz A Frattaminore. Arrestata banda di falsari mentre stampava banconote contraffatte.

FRATTAMINORE - Trovato in un locale al pian terreno di una palazzina di Frattaminore un laboratorio clandestino per la produzione di euro falsi.

A fare la scoperta i finanzieri del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria di Roma e del Comando Provinciale di Napoli, coordinati dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, da tempo sulle tracce dei falsari.

I falsari, abilissimi nel mestiere, avevano realizzato un ottimo prodotto finito utilizzando sofisticati macchinari off set, altamente performanti.
Si tratta di A.T. classe 1981, V.P. classe 1989, S.P. classe 1960, che sono stati arrestati mentre erano intenti a stampare e tagliare banconote da 20 euro, pronte per essere immesse sul mercato.

L’opificio clandestino era nascosto nel retro di un’officina meccanica per riparazioni auto, anch’essa abusiva. I finanzieri li hanno arrestati in flagranza di reato, mentre la produzione di banconote false era a pieno regime: avevano già stampato 9 milioni di euro falsi.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore