Arzano, arrestato giovane per aver preso a morsi la fidanzata

Silvia Giustiniani


ARZANO – Sottrae il telefonino alla fidanzata, poi prende a morsi lei e la madre.
E’ successo ad Arzano, dove i Carabinieri hanno tratto in arresto un ragazzo di 26 anni di Casavatore per aver fatto violenza su due donne, la fidanzata 21enne e la madre di lei 43enne, che era intervenuta per difendere la figlia.

I Carabinieri sono arrivati in tempo per fermare l’uomo mentre le donne sono state condotte all’ospedale di Frattamaggiore dove i medici hanno riscontrato traumi alle spalle alla ragazza e contusione ed ecchimosi alla madre.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250