Marigliano, camorrista va dagli arresti domiciliari al carcere

Redazione

MARIGLIANO - Nuovo arresto a Marigliano effettuato venerdì dai carabinieri di Marigliano, agli ordini del comandante Raffaele Di Donato.

Si tratta di Piezzo Cristiano, 34 anni, residente Marigliano, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto affiliato al clan “Mazzarella”, operante a Napoli e provincia, destinatario di un’ordinanza in carcere emessa dal Magistrato di Sorveglianza di Napoli, in aggravamento degli arresti domiciliari a cui è sottoposto per associazione di tipo mafioso ed estorsione aggravata. Il provvedimento è  scaturito da reiterate violazioni degli obblighi a cui è sottoposto.

Durante i normali controlli i militari cittadini , inoltre, hanno sequestrato due ciclomotori con guidatori senza casco e senza assicurazione ; sono state  sequestrate due auto, anch’esse senza copertura assicurativa e sono stati denunciati due automobilisti, perché non avevano la patente.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



l'Oceano Superstore300x600
test 300x250
In Evidenza
test 300x250