S.Antimo, scoperto deposito di smaltimento rifiuti

Redazione

Gli agenti del Commissariato di P.S. “Frattamaggiore, durante un controllo contro le innumerevoli discariche abusive sorte sul territorio, hanno accertato che, illecitamente, senza alcuna autorizzazione edilizia ed amministrativa, era stata costruita una struttura, in muratura e lamiere, della grandezza di 50mq dove, prevalentemente, avveniva lo smontaggio di frigoriferi e lavatrici.

I poliziotti sono intervenuti nel Comune di S. Antimo, dove, in un fondo agricolo, nelle immediate vicinanze dell’edilizia popolare I.A.C.P. di via Solimena, vi era un deposito abusivo adibito allo smontaggio di elettrodomestici.

Il proprietario del fondo, un pregiudicato di 72anni, aveva alle sue dipendenze anche due operai che gestivano l’attività, sopresi dai poliziotti mentre erano intenti a lavorare.
Gli agenti hanno sequestrato penalmente il locale adibito a deposito, denunciando i tre, in stato di libertà, perché responsabili, in concorso tra loro, del reato di attività di gestione rifiuti non autorizzata.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore