Marigliano, raccolte oltre 89 biciclette per le popolazioni dello Namibia

Silvia Giustiniani

FOTO

MARIGLIANO – Lo scorso 22 febbraio 2015 l’Associazione onlus BicixUmanita, grazie ai responsabili e all’attivismo degli aderenti Agesci Gruppo Scout Marigliano 2, Giovanni del Giudice, Antonio Amato e Giuseppe Scialò,  è riuscita a raccogliere ben 89 biciclette usate e a comprarne altre 5 nuove della ditta Magnum.

 Tutto ciò non sarebbe stato certamente possibile se la stessa Magnum – Marigliano non avesse contribuito personalmente al perseguimento del progetto, se i volontari non si fossero impegnati così tanto nonostante la pioggia di quel giorno ma soprattutto se le persone non avessero preso parte all’evento donando le proprie vecchie bici.

Si è trattato di un gesto di solidarietà che può sembrare piccolo, eppure ognuna di quelle biciclette cambierà la vita della persona che la riceverà. Nei paesi dello Namibia, Zambia o dell’Uganda, dove la povertà impedisce alle persone di vivere con i confort di cui noi beneficiamo, la bicicletta diventa l’unico mezzo di trasporto che ci si può permettere e che dà la possibilità a chi la riceve di spostarsi più velocemente da un villaggio all’altro, per andare in ospedale ecc.

Si ringraziano dunque tutti quelli che hanno preso a cuore l’evento e si ricorda a coloro che hanno perso l’incontro e vogliono dar via la propria vecchia bicicletta che BicixUmanita continua a raccoglierle e ad inviarle in Africa. BicixUmanita infatti è il gruppo italiano del movimento internazionale Bicycles for humanity che cerca dal 2005 di migliorare la mobilità nei paesi in via di sviluppo.

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250