Somma Vesuviana, sequestrati pistola e cocaina. Un arresto e un denunciato.

Redazione

SOMMA VESUVIANA -  Durante uno specifico servizio di controllo del territorio, con perquisizioni e controlli di noti pregiudicati della zona, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato per detenzione illecita di armi da fuoco Prisco Maddalena, 21 anni, del luogo, studentessa, incensurata.
I militari hanno perquisito l’abitazione della giovane, trovando una pistola calibro 38 special, con matricola abrasa, che aveva nascosto in camera da letto. Adesso è agli arresti domiciliari.

È stato denunciato, inoltre, in stato di libertà per detenzione illecita di stupefacenti,  un 30enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine, figlio di un affiliato di un noto clan camorristico della zona, che aveva in casa  16 dosi di cocaina, del peso complessivo di 6,5 grammi, nascoste in una finta bomboletta spray di schiuma da barba.


 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore