Acerra, da mesi minacciavano e derubavano disabile 60enne: fermati dai Carabinieri

Vincenzo Esposito

ACERRA – Una vicenda che, come accertato dai Carabinieri della Stazione locale, andava avanti da diversi mesi. Colti sul fatto i tre giovani, Morgillo Angelo, 21 anni, già noto alle forze dell’ordine ,  Romano Pasquale, 21 anni, e Panico Michelangelo, 24 anni, residente a Somma Vesuviana, entrambi incensurati) che dopo aver immobilizzato e minacciato un 60enne disabile avevano provveduto a sottrargli il telefono cellulare e denaro contante.
 

La refurtiva è stata restituita al proprietario; gli arrestati (rapina in concorso ed estorsione) sono stati tradotti nel carcere di Poggioreale   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore