Pino Daniele ci ha lasciati

Andrea America

NAPOLI - Napule è… attonita, in lutto. Questa notte colpito da infarto, è morto Pino Daniele, il musicista, l’ artista internazionale, il napoletano, il nero a metà, il mascalzone latino, l’uomo in blues, conosciuto e amato da intere generazioni.

Un simbolo della Napoli perbene e creativa, che trasmetteva amore e impegno, rabbia e speranza con le sue canzoni, la sua chitarra, con la sua avventura iniziata da ragazzo fra i vicoli del centro storico di Napoli per approdare sulla scena mondiale. Je so’ pazzo, nun ce credo, Pino ci ha lasciati. Ha lasciato Terra mia, per raggiungere gli angeli in paradiso e cantare con loro, je sto vicino a te. Vicino a noi con le sue canzoni, la sua voce a tenerci compagnia.

E con noi c’è anche Bella ‘mbriana. E ci sono Tony Esposito, James Senese, Rino Zurzolo, Tullio DE Piscopo, Joe Amoruso, che lo piangono. Pensavo fosse amore, invece era un calesse che ha rapito il cuore di Pino, del nostro amico, del più grande artista napoletano degli ultimi quarant’anni. Ciao Pino, Marigliano ti saluta, con te è stata “Tutta ‘n’ata storia”. E come tu cantavi “I got the blues”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Andrea America >>




Articoli correlati



Altro da questo autore