Avellino piange Antonio Di Nunno.

Antonio Buonfiglio

È morto Antonio Di Nunno, giornalista Rai e sindaco di Avellino dal 1995 al 2004. Aveva 69 anni.

AVELLINO - L'ex sindaco di Avellino, volto della redazione giornalistica regionale della Rai, si è spento questa mattina nella sua abitazione di Corso Europa al termine di una lunga malattia (ischemia cerebrale), dalla quale era stato colpito nel 2001; indisposizione che non gli ha impedito, fino agli ultimi tempi, di continuare a dare il proprio contributo su tematiche a lui particolarmente a cuore per la crescita della sua città.

È ricordato come il sindaco di "Avellino città giardino", ma anche come l'ultimo sindaco della gente (dal 1995 al 2004); sempre disponibile e attento alle problematiche degli avellinesi, resterà tra le figure più belle della storia di Avellino.

Lasciata l'attività in polemica con il centrosinistra e dopo un furioso scontro con i suoi vertici, tornò ancora alla sua professione di giornalista alla Rai.
Alla famiglia di Antonio Di Nunno e a tutti i suoi numerosissimi amici, il cordoglio della redazione di marigliano.net.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250