Napoli, arrestata donna di camorra

Redazione

Dopo 4 anni di latitanza i carabinieri arrestano in un appartamento blindato Anna Zaino

NAPOLI -  Presa una donna di camorra a Soccavo. Era ricercata per estorsione ed usura aggravata dal metodo mafioso. Si tratta di Anna Zaino ritenuta affiliata al clan “Cocozza” attivo nel Rione Traiano di Napoli.

I carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Napoli l’ hanno localizzata e catturata stamattina in un’abitazione del quartiere di Soccavo.
La donna è rimasta in silenzio fino all’arrivo dei vigili del fuoco, chiamati dai militari per sfondare la porta blindata dell’appartamento, ma poco prima di far partire i “flex” per tagliare le cerniere d’acciaio, da dentro l’appartamento si è sentita Anna Zaino dire: “Ci sono io qui dentro, non sfondate la porta, vi apro”.

Dopo 4 anni è finita così la latitanza di Anna Zaino, su di lei pendeva un ordine di carcerazione del tribunale di Napoli per una condanna a sei anni di reclusione per estorsione ed usura aggravate dal metodo mafioso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore