Marigliano, rapina al panettiere

Redazione

Panettiere reagisce alla rapina dello scooter e viene ferito dai malviventi

MARIGLIANO -  Commerciante reagisce al tentativo di rapina dello scooter e lo feriscono con il calcio della pistola alla testa. La vittima, 60 anni, è il proprietario del panificio Tuccillo. L'uomo era appena arrivato nei pressi della sua attività, situata sul centralissimo corso Umberto I, quando due rapinatori armati lo hanno avvicinato e gli hanno intimato di cedergli lo scooter.

Il sessantenne, però, ha opposto resistenza e uno dei banditi lo ha colpito alla testa con la pistola. Nel frattempo sono volate le urla dei passanti e i malviventi sono scappati. Ad assistere alla rapina anche un pizzaiolo della zona che si è messo a rincorrere i banditi.

Erano all'incirca le 12:30 quando il signor Tuccillo è stato aggredito riportando una grossa ferita alla testa. Sul posto è giunta un'ambulanza del 118 che ha condotto il panettiere al vicino nosocomio nolano dove l'uomo è stato immediatamente soccorso dai sanitari di turno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore