Marigliano, ha in casa 28 kg. di sigarette di contrabbando

Redazione

MARIGLIANO - È guerra al contrabbando di sigarette. È finito nella rete Andoli Vincenzo, 59 anni, del quartiere dI Pontecitra, persona già nota alle forze dell’ordine, responsabile di detenzione illegale di sigarette di contrabbando.

I carabinieri della stazione di Marigliano,  durante una perquisizione nel suo domicilio hanno trovato 1.400 pacchetti di sigarette (28 kg.) di varie marche, prive di sigillo del monopolio.
L’uomo è agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.
Foto di archivio
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore